Home >
x

Servizio SMS

Nome

Cognome

Cellulare

Città

News



14/12/2011

I CAMPIONATI SARDI INDOOR DI SALTO OSTACOLI FANNO CALARE IL SIPARIO SULLA STAGIONE EQUESTRE 2011 IN SARDEGNA



Con i Campionati regionali indoor di alto ostacoli, in programma da venerdì 16 a domenica 18 a Santa Giusta, si conclude la stagione agonistica 2011 in Sardegna. Saranno tre giorni di gare molto intensi con in palio ben quattro titoli, secondo grado, primo grado, brevetti junior e brevetti senior, ai quali si aggiungono sei trofei per una partecipazione che sfiora i centocinquanta iscritti.

Un montepremi di seimila euro completa il programma di questi campionati organizzati dal Comitato Regionale delle FISE in collaborazioen con i Circoli Ippici Usignolo di Santa Giusta e Grighine di Siamanna.

E per l’ultimo appuntamento della stagione è stato chiamato uno chef de piste d’eccezione come Giovanni Bussu, uno dei più quotati direttori di campo italiani che vanta al suo attivo i disegni dei percorsi dei più importanti concorsi ippici in Italia come lo CSIO di Piazza di Siena a Roma e la tappa della Coppa del Mondo di Verona, più diverse trasferte in ambito internazionale. Un ritorno molto gradito per la Sardegna equestre e per lui che, originario di Ollolai nel nuorese, torna sempre volentieri in Sardegna, sia per lavoro e sia per vacanza.

Tutti i migliori specialisti sardi del salto ostacoli si stanno preparando per questo evento e per conquistare la medaglia d’oro dei campionati indoor, una prova che il Comitato Regionale ha istituito solo due anni fa, ma che è stata da subito accolta con grande interesse da tutti gli appassionati. Il campione in carica, e ancora il cavaliere da battere, è l’oristanese Gianleonardo Murruzzu che, in sella a Chili Hopper, tenterà di bissare il titolo conquistato lo scorso anno sempre nel campo di gara di Santa Giusta. Ma la concorrenza è tanta, iniziando da Roberto Pau, campione sardo indoor nel 2009, da Enrico Carcangiu, da Marco Pau, da Alberto Tatti e da Antonio Murruzzu. Tutti cavalieri in grado di impensierire Giangi Murruzzu in questi tre giorni dove gli iscritti al campionato “assoluto” saranno chiamati a cimentarsi in una categoria C130 a fasi consecutive, una C135 a tempo e, per finire, una C135 a due manches che decreterà il podio finale.

L’orario di inizio è per le 9.30 in ognuna delle tre giornate di gare

 



Segnala su Facebook Twitter Del.icio.us Google
F.I.S.E. CR SARDEGNA - Federazione Italiana Sport Equestri - Comitato Regionale Sardegna
Via Cagliari, 242 - c/o Palazzi SAIA - 5° Piano - 09170 Oristano - Tel. 0783/302932-769015 - Fax 0783/302932 - e-mail:
info@fisesardegna.com
P.I. 02151981004
Credits: J-Service srl realizzazione siti web