Home >
x

Servizio SMS

Nome

Cognome

Cellulare

Città

News



06/12/2011

L’ENDURANCE SARDO HA ELETTO I SUOI CAMPIONI REGIONALI A CAPOTERRA



 
Dopo le tappe disputate in tutta la Sardegna, si conoscono finalmente i nomi dei nuovi campioni regionali nella disciplina dell’Endurance. Nomi che son scaturiti dall’ultima prova che si svolta a Capoterra, nella Sardegna del sud, in provincia di Cagliari, organizzata dal Comitato Regionale della Fise in collaborazione con il Centro Trekking a Cavallo Santa Vittoria e con l’Associazione Endurance Team Sardegna.
La medaglia d’oro nella categoria lunga, la CEN B che si è snodata per 82,5 chilometri, è andata al cavaliere della Maddalena Alessandro Monni in sella ad Eredade che ha preceduto Valeria Soro con Lanaittu: erano loro i due binomi che alla vigilia si giocavano il titolo di campione sardo. Però per la Soro non è stato sufficiente il secondo posto conquistato nella finale (a lei è andato anche il premio best condition) vinta dal cavaliere di Capoterra Ignazio Mallei con Bella Ghia. Al terzo posto dell’ultima prova si è piazzata Elena Gaspa con Lhodata, invece il neo campione isolano Monni non è entrato in classifica perché Eredade, all’ultimo vet gate, ha superato il limite consentito dei battiti cardiaci. Anche nella categoria CEN A i due binomi in lizza per la conquista della medaglia d’oro, Peppino Medda con Moggiana ed Irene Schintu con Girotto, hanno rispettato i pronostici terminando al primo posto ex aequo e salendo tutti e due sul gradino più alto del podio dei campionati; la medaglia di bronzo l’ha conquistata Giuseppe Murrali con Monna Lisa del Mà, assente ieri perché una settimana fa ha preso parte alle finali Unire a Città della Pieve.
Il cagliaritano Medda ha raggiunto al vertice della classifica la Schintu grazie al successo in quest’ultima tappa dove si è aggiudicato anche il premio best condition e dove ha preceduto Alessandra Cirillo con Neula. Vittoria di tappa e vittoria nel campionato Debuttanti per Enrico Spanu con Urcolo davanti a Stefania Ciatto con Iside, argento, e Marco Dessì con Mister Mandarino, bronzo. Invece il secondo posto della tappa capoterrese è andato ad Antonio Pianu con Orazio (best condition) e il terzo a Daniele Pulinas con Icaro de Mores.
E' stata una bella gara su un percorso molto tecnico che ha messo a dura prova soprattutto i partecipanti alla 90 chilometri, impegnati in un percorso con diversi saliscendi. A Capoterra si è svolta anche la categoria Debuttanti non agonisti che ha premiato Domenico Fanni con Norzia e Giuseppe Cuguttu con Nocerino.
Termina così la stagione dell’Endurance in Sardegna.
Una stagione che ha fatto registrare un notevole aumento di partecipanti alle gare regionali, anche a quelle riservate ai pony, e che ha portato nell’isola svariate vittorie e piazzamenti anche nelle competizioni della penisola dove i cavalieri, le amazzoni e, soprattutto, i cavalli nati nell’isola hanno fatto capire che l’endurance italiano deve fare i conti anche con loro.
 
 
Segnala su Facebook Twitter Del.icio.us Google
F.I.S.E. CR SARDEGNA - Federazione Italiana Sport Equestri - Comitato Regionale Sardegna
Via Cagliari, 242 - c/o Palazzi SAIA - 5° Piano - 09170 Oristano - Tel. 0783/302932-769015 - Fax 0783/302932 - e-mail:
info@fisesardegna.com
P.I. 02151981004
Credits: J-Service srl realizzazione siti web